ILRAME

I contenitori in rame venivano utilizzati in cucina e rappresentavano e rappresentano l’eccellenza per le sue proprietà. Infatti dopo l’oro e l’argento, il rame è il metallo che ha la più alta conduttività termica,l’ideale per una cottura omogenea dal gusto pieno.

Oggi però i vecchi contenitori in rame sono oggetti di grandissimo fascino. Non a caso ultimamente c’è stato un ritorno di questi oggetti che potete trovare usati o anche nuovi persino nei supermercati.

Se avete la fortuna di possederli  vi mostrerò come riutilizzarli. Oggi li reinventerò come portavasi,o contenitori di fiori e via via con creatività e Restyle.


In un tegame basso sono state abbinate violette e piante grasse,una delizia! Sistemate sul fondo dell’argilla espansa e le piantine. Aggiungete una volta la settimana sul fondo acqua e concime(poco). Posizionate al sole del mattino!

Sopra il pozzo

Nella nostra sede sul pozzo è stata creata una composizione durante un aperitivo.  Tre diversi contenitori in rame. Una scenografia scintillante! Scelti fiori con tonalità di rosa e rosso e gerani bianchi. Le “Bocche di Leone” sono perfette per questa stagione e regalano lunghe fioriture.

Nel cortile

Uno “scola frutta” in rame con Violette gialle o una pentola di rame con Mammole
Si può continuare all’infinito con cambi di fiori o  facendoli diventare degli originali vassoi!

Se cerchi altre idee con contenitori clicca qui 

E anche oggi viva la   creatività !

Pin It on Pinterest